Mobilità connessa: Sinelec, ASTM e Volkswagen per il dialogo diretto veicolo-infrastruttura

Mobilità connessa: Sinelec, ASTM e Volkswagen per il dialogo diretto veicolo-infrastruttura

Mercoledì 17 novembre Volkswagen Group Italia, ASTM e Sinelec hanno organizzato in Torre PwC a Milano un evento per presentare l’iniziativa congiunta “La mobilità del domani: connessa e cooperativa – l’importanza della collaborazione tra car maker e road operator”.

Con l’obiettivo di guidare la transizione verso la mobilità del domani, il Gruppo ASTM, attraverso  Sinelec che ne esprime il potenziale tecnologico, ha unito le forze con Volkswagen Group Italia per una sperimentazione che ha portato al dialogo diretto veicolo-infrastruttura.

L’iniziativa si presenta come unica in Italia al momento sia perché l’interconnessione avviene in condizioni di traffico aperto, in un tratto autostradale in pieno esercizio, sia perché la vettura impiegata è dotata di tecnologia Car2X integrata, quindi nativamente pronta per dialogare con l’infrastruttura. L’autostrada A4 Torino-Milano nel tratto Rho-Arluno, attrezzato per lo scopo, e la Golf hanno comunicato  grazie ad EMERAS, segnalando al conducente la presenza di un cantiere lungo il tragitto.

EMERAS è la piattaforma software di Sinelec che abilita il dialogo e consente di gestire l’operatività in uno scenario connesso. Operando tra il Centro di Controllo del Traffico tradizionale, l’infrastruttura stradale ed i sistemi di campo, EMERAS garantisce l’integrazione con i sistemi ITS (Intelligent Transportation Systems) su strada e rende possibile l’interconnessione bidirezionale real-time tra veicoli e infrastrutture. La piattaforma non si limita a codificare i messaggi da inviare, ma aggrega gli eventi in tempo reale, offrendo piani di risposta dedicati per gestire situazioni critiche complesse.

 

 

Lo scambio informativo immediato tra i vari elementi dell’ecosistema stradale consentirà di migliorare i servizi offerti all’utente in termini di sicurezza e di esperienza di viaggio. L’ottimizzazione degli spostamenti, infatti, porterà ad una riduzione degli incidenti, delle congestioni e, di conseguenza, delle emissioni inquinanti.

La mobilità intelligente e connessa – già oggi possibile grazie alla piattaforma EMERAS e alla tecnologia di bordo della Golf– avrà una successiva e naturale evoluzione verso la guida autonoma, ma richiederà necessariamente la stretta collaborazione di tutti i player coinvolti: costruttori automobilistici, aziende tecnologiche, gestori delle infrastrutture, istituzioni e centri di ricerca. Alla luce della necessità di un’attivazione corale, questa sinergia tra Sinelec, ASTM e Volkswagen Group Italia rappresenta un momento rilevante di implementazione tecnologica reale nel settore.

Nel corso dell’evento il Gruppo ASTM ha anche presentato la propria vision del sistema infrastrutturale del futuro, annunciando i progetti di ammodernamento, di innovazione tecnologica e transizione ecologica dell’A4 Torino-Milano. Partendo dal tratto-pilota che si concluderà entro il 2024, il piano, previa autorizzazione del MIMS, potrà successivamente essere esteso lungo tutta l’autostrada.

Per maggiori informazioni:

–           Guarda il video sul canale YouTube di PwC Italia

–           Leggi il comunicato stampa



This site is registered on wpml.org as a development site. Switch to a production site key to remove this banner.